VERSO CARPI TARANTO

Moderatore: tarantocalcio

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 04.10.11 - 17:20

PROSSIMO AVVERSARIO: IL CARPI
di UT(the original)

Il Carpi di Mister Maddaloni si schiera con il classico 4-4-2. Il Tecnico toscano è stato allenatore della Juventus Primavera, vincendo il Torneo di Viareggio e allenatore in seconda di Ciro Ferrara sulla panchina della Juventus. Dopo un anno senza ingaggio Maddaloni ha accettato la panchina del Carpi con l'obiettivo di una salvezza tranquilla e per lavorare con dei giovani di qualità.
Il Carpi, tra i pali schiera il giovane portiere Bastianoni capace di parare il calcio di rigore calciato da Nolè e che ha subito goal solo contro Viareggio e Ternana. In difesa spicca il nome di Cioffi, roccioso difensore centrale 36enne con trascorsi importanti. I terzini Laurini e Poli, come il centrale Sogus sono giovani calciatori ma con dei trascorsi significativi in seconda divisione.
Gli esterni di centrocampo sono De Paola giovane scuola Juventus e l'ala sinistra Perrulli con trascorsi importanti ma che negli ultimi anni ha giocato poco.
In mediana c'è il forte Concas che è reduce dall'ottima esperienza in B con il Novara, inoltre c'è l'albanese Memushaj, di proprietà del Chievo e che l'anno scorso ha ben figurato in B nelle fila del Portogruaro.
In avanti mister Maddaloni può vantare una coppia di fuoco di tutto rispetto, l'esperto centravanti Cesca e il giovane Eusepi.
In panchina occhio al centrocampista offensivo Potenza, uno con il vizietto del goal.
Diciamo che il Carpi è una squadra costruita con il giusto mix di giovani ed esperienza, i reparti che incutono maggior timore sono il centrocampo e l'attacco al quanto letali in zona goal.
Il Carpi soffre il gioco veloce degli avversari, soprattutto sulle fasce, sarà lì che il Taranto si giocherà maggiormente le sue chance.

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 05.10.11 - 08:19

Immagine

Taranto già concentrato sul nuovo 'tour de force'


Dopo ventiquattro ore in sospeso, il primato ufficiale. Non poteva chiedere di più, il Taranto: il pareggio del Como contro il Foggia ha certificato la leadership in classifica. «Siamo consapevoli dei nostri mezzi, ma non ci montiamo la testa», il messaggio che continuano a diffondere i rossoblù: da via Martellotta allo spogliatoio. la cui ricchezza inizialmente non voluta è divenuta l'arma più utilizzata da Dionigi. Finora in sei - Bremec, Prosperi, Giorgino, Chiaretti e Girardi - hanno giocato ogni domenica, ma tra questi soltanto Bremec e Giorgino non hanno perso un minuto. Gli altri si sono adeguati all'ultima regola del prontuario del tecnico emiliano: tutti utili e nessuno indispensabile, compresi gli elementi più esperti come Coly, Antonazzo e Di Deo che fino a qualche mese fa difficilmente si sarebbero accomodati in panchina. I 13 punti conquistati sul campo, uno in meno per la penalizzazione, sono sufficienti per guardare tutti dall'alto: una lunghezza in più rispetto ai lariani, +3 sul Sorrento che è la prima squadra fuori dai playout. Meglio non poteva andare al Taranto, che ieri s'è ritrovato per riprendere la preparazione. Tanti sorrisi e umore alto: ciò che di meglio si potesse chiedere dopo il primo mese di campionato, mai così intenso. All'orizzonte c'è un calendario che darà la reale misura della forza dei rossoblu, dopo un avvio più che incoraggiante. Cinque gare in 23 giorni: Carpi, Pro Vercelli e Benevento in trasferta, Ternana (mercoledì prossimo alle 20.30) e Monza allo "Iacovone". Adesso che un nuovo tour de force è alle porte, Dionigi tornerà a razionalizzare le energie. Inutile portare qualcuno oltre la soglia della fatica, una volta acquisita la consapevolezza di avere la squadra in pugno e di poter cambiare il suo volto senza che dal make-up ne esca trasfigurata. Fino a sabato, giorno fissato per la partenza verso Reggio Emilia (contro il Carpi si giocherà al "Giglio"), Dionigi osserverà il gruppo per decidere la formazione con cui affrontare la matricola emiliana, sconfitta per la prima volta domenica scorsa: 2-1 a Terni. In rampa di lancio c'è Garufo, finora sempre utilizzato nelle gare in trasferta. Una chance a tempo pieno potrebbe averla anche Vicedomini, ormai pronto dopo l'infortunio al ginocchio che gli ha impedito di essere disponibile nelle prime tre giornate. Recuperato Sabatino. Lavoro differenziato per Pensalfini e Degasperi. di Fabio Di Todaro



Il Carpi respinge l'etichetta di squadra-rivelazione

Una delle squadre più spigliate di questo inizio campionato contro l'attuale capolista del girone A. Si può sintetizzare così la sfida di domenica tra Carpi e Taranto, altro interessante banco di prova per gli uomini di Dionigi che incroceranno una neo promossa allestita con tanti giovani e capace di farsi apprezzare nei primi cinque turni stagionali. L'attuale terzo posto è figlio anche di una vittoria a tavolino (quella col Viareggio, ndr), ma gli emiliani rappresentano, comunque, una piacevole rivelazione. «E' presto per cucirci addosso questa etichetta - dichiara il diesse del Carpi Cristiano Giuntoli -, il campionato è appena iniziato. Il fatto di essere partiti bene, è per noi un grande motivo d'orgoglio, ma non perdiamo di vista il nostro obiettivo che era e resta una tranquilla salvezza». Un traguardo da tagliare con una squadra rimodellata, puntando soprattutto sulla linea verde. «Abbiamo vinto la Seconda Divisione schierando diversi under - prosegue Giuntoli - e quest'anno abbiamo voluto insistere su un progetto che, siamo certi, ci darà soddisfazioni, anche perché in una piazza come Carpi non si può ragionare in maniera diversa. Crediamo nei nostri ragazzi, che sono affiancati da alcune chiocce come Cioffi, Concas, Memushaj e Cesca». Dopo la sconfitta di Terni, per il Carpi si avvicina una vera e propria prova del nove contro il Taranto primo della classe, che Giuntoli apprezza e non poco. «E' un colosso, una squadra destinata a vincere, anche perché è guidata da un signor allenatore come Dionigi. Del Taranto mi piace un po' tutto, soprattutto come fanno la fase offensiva anche in trasferta, ma a guardare i numeri hanno anche una difesa di ferro, difficile da perforare, un po come la nostra. Ma il Carpi sta studiando il modo per provare a fargli lo sgambetto, sfruttando la sua voglia di sorprendere». Il diesse emiliano parla anche del suo Carpi e del tipo di gara che sta preparando. «Non avremo certo un atteggiamento d'attesa, contro il Taranto sarebbe la scelta peggiore. Sarà dura, questo è certo, ma credo anche per loro». di Enrico Sorace

Avatar utente
Bremec
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 7904
Iscritto il: 04.09.09 - 11:58
Nome: Michele
Località: SML-ANK
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da Bremec » 05.10.11 - 14:01

0-1
"Se il signore avesse conosciuto questa piana,luce dei miei occhi,si sarebbe fermato a vivere qui"

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 06.10.11 - 09:39

Bremec ha scritto:0-1
:corn: :corn: :corn:

Immagine

:asd:

Avatar utente
tarantocalcio
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 15441
Iscritto il: 11.01.07 - 21:49
Nome: Mirko
Località: Monsano (An)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da tarantocalcio » 06.10.11 - 11:21

Doppia del mercoledì senza sorprese per gli ionici. Al mattino la truppa rossoblù si raduna allo Iacovone: agli ordini di Paolo Redavid è di carattere fisico ed atletico il carico di lavoro della prima seduta giornaliera. Sul rettangolo di gioco del Comunale di Palagianello è invece mister Davide Dionigi a guidare il lavoro pomeridiano che impegna il gruppo in un lavoro tecnico e tattico finalizzato soprattutto allo studio di concrete situazioni di gioco in chiave anti-Carpi. Non hanno preso parte alla seduta Degasperi, Pensalfini, Sanna e Saani impegnati in un lavoro differenziato.
Rossoblu ancora in campo nel pomeriggio di giovedì, per la partitella infrasettimanale che impegnerà a Palagianello i rossoblu contro la rappresentativa Allievi. Prima, però, la AS Taranto penserà ad allenare i suoi uomini dal punto di vista dell’impegno sociale e del legame con la città che rappresentano: nella mattinata di domani una delegazione del club farà visità all’Istituto Tecnico Economico Statale “Pitagora” per portare una concreta testimonianza nell’ambito del progetto “Educazione alla Salute e allo Sport”
:cup1: FANTASCHEDINA 2011-12
:cup1: FANTAPREMIER 2011-12
:cup1: FANTAFORMULA1 2010
:cup1: FANTAFORMULA1 2012
:cup1: MANAGER UFFICIALE SERIE B 2009-10
:cup1: MANAGER "ATLETICO" SERIE A 2009-10

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 06.10.11 - 11:24

Immagine

Taranto, scatta il turnover

«Dovremo accostarci al match contro il Carpi con l'attenzione e l'umiltà che ci ha sempre contraddistinto durante il nostro cammino. Solo mantenendo inalterate tali prerogative potremo disputare al Giglio una gara in sintonia con il nostro soddisfacente avvio di campionato». Parole del tecnico rossoblù Davide Dionigi, proferite subito dopo la vittoria di domenica contro il Viareggio che ha consegnato ai rossoblù il primato solitario in classifica. Un primato sostanzialmente meritato. ma che deve essere vissuto con la naturalezza e la tranquillità necessarla per non minare l'equilibrio venutasi a creare all'interno di uno spogliatoio unito più che mai ed impermeabile a qualsiasi polemica esterna. Merito soprattutto del tecnico Dionigi, il quale ha impartito all'interno del proprio gruppo delle direttive comportamentali alle quali la squadra sembra essersi adattata senza particolari problemi. Ed ecco, dunque, spiegata la striscia di risultati utili consecutivi, non solo dovuta alla bontà tecnica del progetto. Per primeggiare, si sa, è importante che tante componenti si incastrino alla perfezione, e completino un punte senza imperfezioni. Sicuramente è ancora presto, ma il Taranto di quest'anno ha sicuramente tutte le carte in regola per recitare fino in fondo un ruolo da assoluto protagonista in questo campionato. Ieri, intanto, la squadra ha sostenuto una doppia seduta di allenamenti. Al mattino la squadra, sotto la guida del preparatore atletico Paolo Redavid ha lavorato in palestra, mentre nel pomeriggio la truppa si è trasferita a Palagianello dove agli ordini del tecnico Dionigi ha perfezionato schemi e situazioni di gioco con particolare attenzione ai calci piazzati. Oggi, sempre a Palagianello, è previsto il consueto test di metà settimana contro gli Allievi, nel quale l'allenatore potrà valutare scelte ed alternative in vista della delicata sfida esterna contro il Carpi. Considerando che l'impegno in Emilia inaugurerà un tour de torce abbastanza impegnativo (tre sfide in appena otto giorni, con il turno interno infrasettimanale contro la Ternana e la trasferta di Vercelli, domenica 16) è facile ipotizzare che anche in questa circostanza Dionigi opererà un turnover necessario a far rifiatare coloro i quali sino a questo punto della stagione hanno accumulato maggiore fatica, senza, però, intaccare il suo credo tattico che è e rimarrà il 3-4-3. Pertanto davanti a Bremec, potrebbero agire in difesa Sosa, Coly e Prosperi, confermando così la composizione del reparto vista domenica scorsa contro il Viareggio, riservandosi, invece, delle variazioni a centrocampo. Sulle fasce potremo vedere Garufo a destra e Rizzi a sinistra, a meno che le condizioni di Sabatino non siano talmente buone (rientra dopo uno stop di due settimane) da indurre il tecnico a schierarlo dal primo minuto. Ad Antonazzo potrebbe, quindi, essere concesso un turno di riposo. Con Giorgino a centrocampo ci potrebbe essere Di Deo, mentre il tridente (Rantier, Chiaretti e Girardi) non dovrebbe subire variazioni. Questa mattina, infine, una delegazione della squadra sarà all'istituto tecnico commerciale "Pitagora" per portare una concreta testimonianza nell'ambito del progetto "Educazione alla Salute e allo Sport". di Alfredo Ghlonna



Taranto, è iniziata l'operazione-Carpi


Obiettivo puntato sul Carpi, prossimo avversario del Taranto capolista. Gli ionici, infatti, domenica sul manto erboso dello stadio «Giglio» di Reggio Emilia (lo stadio dei modenesi è interessato da lavori di ristrutturazione che lo renderanno fruibile solo da fine novembre) cercheranno conferme nel bigmatch di giornata, che li vedrà opposti ad una delle formazioni rivelazione di questo inizio di torneo. Gli emiliani, dopo un inizio travolgente, contrassegnato da tre vittorie consecutive (di cui, però. una a tavolino contro il Viareggio) nelle ultime due uscite hanno racimolato un solo punto, anche se sul piano del gioco l'undici modenese non ha affatto demeritato. Il Taranto, però, non ha alcuna intenzione di arrestare la propria corsa, soprattutto considerando che il momento di forma appare propizio. Ecco perché domenica l'intendimento del team di Dionigi sarà sempre il solito: vincere ed imporre il proprio gioco. Ieri la squadra ha sostenuto una doppia seduta di allenamenti. In mattinata il tecnico Dionigi ha fatto lavorare il gruppo in palestra, mentre nel pomeriggio a Palagianello il tecnico si è soffermato su tattica e situazioni di gioco, provando anche schemi su calci da fermo. Oggi, invece, è previsto il consueto test (contro la squadra Allievi), nel quale l'allenatore valuterà lo stato di salute dei suoi uomini. Dall'infermeria, inoltre, giungono buone notizie. Sabatino è completamente recuperato, anche se il suo utilizzo al Giglio non è affatto scontato. Allenamento differenziato invece per Pensalfini (sulla via della completa guarigione) e per Jack Degasperi, il quale sembra voler accelerare i tempi per il suo rientro. di A. G.


Immagine

Un cambio per reparto, Dionigi ci pensa


Tre partite in una settimana è un ritornello. Che non dovrebbe esserlo nemmeno, visto che il Taranto è già passato da un tour de forte del genere. La differenza è che dopo cinque partite non siamo più nell'era del turnover, si va verso una definizione più chiara della squadra che per definizione verrà chiamata titolare, che poi cambierà in base alle esigenze più impellenti o alle condizioni fisiche. Ma non saranno più rotazioni sistematiche. Le variazioni, però, per la gara di domenica a Reggio Emilia contro il Carpi sono possibili. Forse una per reparto.
DI BARI CERCA POSTO
Vito Di Bari fino a domenica mattina era titolare designato nella partita con il Viareggio. Per tutti, forse anche secondo le sue sensazioni. Ma Davide Dionigi ha pescato Coly all'ultimo momento. Il tecnico lo fa spesso: schierare qualcuno che ha visto pronto quasi senza farglielo capire in settimana. Mandarlo in campo lasciandolo un po' sorpreso, per far passare il messaggio che fino a un attimo prima della partita nessuno è sicuro di giocare e nessuno ha la certezza di finire in panchina. Però Di Bari ha molta considerazioe all'interno dello staff e domenica potrebbe trovare spazio. Al momento si gioca il posto con Prosperi, più che con Coly.
CHI TRA DI DEO E VICEDOMINI?
Al Giglio potrebbe essere la prima volta da titolare di uno tra Vicedomini e Di Deo. Entrambi hanno vissuto in modo curioso questa prima parte di stagione: erano teoricamente la coppia titolare, insieme si sono fatti male (prima che il campionato cominciasse), insieme sono tornati disponibili e, adesso, stanno mettendo minuti nelle gambe per rientrare eradualmente (Di Deo ne ha giocati 31 in due partite. Vicedomini 22 domenica scorsa). Ora sembra il momento, a giudicare dalle valutazioni di Dionigi, per lanciare uno dei due dal primo minuto. Però il tecnico non ha deciso. E si pone due domande. La prima: chi dei due? Qui la risposta dipende dalle assicurazioni tattiche e fisiche che i giocatori daranno in settimana. La seconda: al posto di chi? Non è facile, nemmeno pensando alla necessità di riposare, rinunciare a uno tra Giorgino e Sciaudone, che hanno formato una coppia affiatata e sono in continua crescita.
ATTACCO, LAVORI IN CORSO
Pure davanti un nome nuovo dovrebbe esserci. E i candidati per una maglia sono tanto Russo quanto Guazzo. Il primo potrebbe essere schierato se Dionigi dovesse decidere di dare un turno di riposo a Rantier, ma è più probabile che una giornata in stand by tocchi, se a qualcuno deve toccare, a Girardi. Non proprio perché domenica non ha convinto, ma soprattutto perché non è passato inosservato il suo rientro rapido negli spogliatoi senza passare dalla panchina, al momento della sostituzione. Un gesto che è apparso quasi polemico e che nei giorni scorsi è stato stigmatizzato all'interno dello spogliatoio. Tutto è tornato a posto, non ci sono strascichi, però potrebbe servire far passare il messaggio di disciplina interna. Che può essere: Girardi ha sbagliato, quindi aspetta un giro; oppure Girardi ha sbagliato, ha capito e tanto basta per rimanere in campo, se tatticamente serve. A patto che la questione sia chiusa. E tutti, non solo lui, abbiano compreso. di Fulvio Paglialunga

Avatar utente
tarantocalcio
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 15441
Iscritto il: 11.01.07 - 21:49
Nome: Mirko
Località: Monsano (An)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da tarantocalcio » 06.10.11 - 11:58

Il Carpi F.C., in occasione della gara interna contro la AS Taranto, ricorderà l’indimenticabile Erasmo Iacovone.

Sul proprio sito internet ufficiale, la società emiliana, infatti, comunica che:

In occasione della gara Carpi-Taranto, il presidente Claudio Caliumi consegnerà una targa ricordo ai familiari di Erasmo Iacovone, indimenticato attaccante sia del Carpi che del Taranto. Con la maglia biancorossa ha giocato nella stagione 1973/74 contribuendo alla vittoria del campionato di serie D.
La consegna della targa avverrà sul campo pochi minuti prima dell’inizio della partita

L’Associazione Sportiva Taranto Calcio coglie l’occasione per ringraziare sentitamente il sodalizio emiliano per la sensibilità mostrata nei confronti di una città, di una tifoseria e di un club per sempre legato all’indelebile ricordo di Erasmo Iacovone.
:cup1: FANTASCHEDINA 2011-12
:cup1: FANTAPREMIER 2011-12
:cup1: FANTAFORMULA1 2010
:cup1: FANTAFORMULA1 2012
:cup1: MANAGER UFFICIALE SERIE B 2009-10
:cup1: MANAGER "ATLETICO" SERIE A 2009-10

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 06.10.11 - 18:34

In vista dei diversi impegni, tre partite in 8 giorni, si candinano per un posto Cutrupi e Di Bari mentre Rantier potrebbe riposare.
Coma al solito nella partitella Dionigi mischia le carte sia per tattica sia per tenere alta la concentrazione.

Sempre out Pensalfini (infiammazione al tendine d'Achille), con il recupero di Vicedomini e Di Deo, Dionigi ha ampia scelta sulla mediana. Proprio Di Deo potrebbe essere la novità nella formazione titolare al posto di Sciaudone.
In avanti potrebbe toccare a Russo. Sugli esterni non è dato sapere chi sia avvantaggiato a giocare, verosimilmente rientrerà Garufo.

Troppe incognite, impossibile ipotizzare la formazione. :paura:

Immagine

Avatar utente
tarantocalcio
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 15441
Iscritto il: 11.01.07 - 21:49
Nome: Mirko
Località: Monsano (An)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da tarantocalcio » 08.10.11 - 11:35

Al termine della seduta di rifinitura al Comunale di Palagianello, mister Davide Dionigi ha provveduto a diramare l’elenco dei convocati per la sfida contro il Carpi. A disposizione del tecnico emiliano per la sfida del “Giglio” di Reggio Emilia saranno:

Portieri;

Bremec, Faraon.

Difensori:

Di Bari, Colombini, Coly, Cutrupi, Prosperi, Sosa.

Centrocampisti:

Antonazzo, Di Deo, Garufo, Giorgino, Rizzi, Sabatino, Sciaudone, Vicedomini.

Attaccanti:

Chiaretti, Dalì, Girardi, Guazzo, Rantier, Russo.

La truppa rossoblù, raggiungerà in aereo l’Emilia Romagna per poi raggiungere in autobus la sede del ritiro pre-gara. Lungo il percorso gli ionici si fermeranno a rendere omaggio ad Erasmo Iacovone presso il cimitero di Carpi.
:cup1: FANTASCHEDINA 2011-12
:cup1: FANTAPREMIER 2011-12
:cup1: FANTAFORMULA1 2010
:cup1: FANTAFORMULA1 2012
:cup1: MANAGER UFFICIALE SERIE B 2009-10
:cup1: MANAGER "ATLETICO" SERIE A 2009-10

Avatar utente
tarantocalcio
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 15441
Iscritto il: 11.01.07 - 21:49
Nome: Mirko
Località: Monsano (An)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da tarantocalcio » 09.10.11 - 17:06

Bremec ha scritto:0-1
Questa volta ti sei tenuto basso,ma almeno hai azzeccato il segno :claphands:
:cup1: FANTASCHEDINA 2011-12
:cup1: FANTAPREMIER 2011-12
:cup1: FANTAFORMULA1 2010
:cup1: FANTAFORMULA1 2012
:cup1: MANAGER UFFICIALE SERIE B 2009-10
:cup1: MANAGER "ATLETICO" SERIE A 2009-10

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 10.10.11 - 08:28

Immagine

CARPI TARANTO 0-2

:goal: rete: 2' st Guazzo, 32'st Di Deo

CARPI (4-4-2): Bastianoni; Laurini, Cioffi, De Paula, Poli; Concas, Memushaj (38'st Perrulli), Sogus (14'st Potenza), Perini; Eusepi (30'st Pietribiasi), Cesca. All. Maddaloni.
TARANTO (3-4-3): Bremec; Sosa, Di Bari, Prosperi; Garufo, Vicedomini (24'st Di Deo), Sciaudone, Rizzi; Chiaretti, Guazzo (28'st Russo), Rantier (10' st Antonazzo). All. Dionigi.

ARBITRO: Fabio Maresca di Napoli (Stefano Liturco di Collegno – Francesco Gualtieri di Asti)

:giallo: Ammoniti: Prosperi, Sciaudone (T), Memushaj, Lorusso (C)

:rosso: Espulsi: Rizzi (T), Dionigi (T)

Corner: 2-2

Recupero: 1'PT

Note: la gara si disputa allo stadio “Giglio”, Reggio Emilia

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 10.10.11 - 08:29

IL GOAL DI DI DEO


Avatar utente
19angelo85
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 39992
Iscritto il: 30.05.08 - 08:21
Nome: Angelo
Località: Foggia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da 19angelo85 » 10.10.11 - 08:35

Ve l'ho detto... Quest'anno vincete a mani basse.

Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 10.10.11 - 09:00

LA SINTESI, I GOAL E LE INTERVISTE


Avatar utente
DelfiniRossoblu
Pallone d'oro
Pallone d'oro
Messaggi: 1483
Iscritto il: 10.01.07 - 19:48
Skype: uttheoriginal
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: VERSO CARPI TARANTO

Messaggio da DelfiniRossoblu » 10.10.11 - 09:03

19angelo85 ha scritto:Ve l'ho detto... Quest'anno vincete a mani basse.
:corn: :corn: :corn: :corn: :corn: :corn: :corn:

Immagine

Immagine

:paura:

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Torna a “Taranto”